17/05/2020
placehold

Le calorie sono tutte uguali?

Se mangi poco, invece di dimagrire perdi muscolo e rallenti il metabolismo. Ma se mangi il giusto non dimagrisci di un etto.

Ecco il perché:

 1) Bisogna seguire il ritmo circadiano che richiede più energia al mattino e meno alla sera. Quindi un ugual numero di calorie consumato al mattino (quando prevalgono gli ormoni del consumo) o consumato alla sera (quando dominano gli ormoni anabolici) non ha lo stesso effetto. 

 2) A parità di calorie, consumare zuccheri a rapida assimilazione (dolciumi, bevande zuccherate, farine raffinate) non ha lo stesso effetto rispetto ad una uguale quantità di calorie assunte con cereali integrali, frutta e verdura , perché la risposta insulinica è differente e diverso è l’effetto sull’ingrassamento. 

 3) Attenzione alle calorie “vuote” (zucchero bianco, farine 00, grassi idrogenati, oli raffinati)! Non hanno lo stesso effetto rispetto a un equivalente assunzione di cibi sani, anche se calorici, come latticini, grassi insaturi e proteine. 

 4) Ogni pasto deve essere bilanciato e deve contenere una porzione di proteine che hanno un effetto termogenico e accelerano il La chiave di volta per ridurre i nostri accumuli adiposi non è solo l’attenzione alle calorie, ma anche una sana attivazione del metabolismo, abbinato ad una regolare e moderata attività sportiva.